9 punti per un anno

Settembre, insieme all’anno sociale, scolastico, sportivo, lavorativo… ricomincia per noi anche l’anno parrocchiale. Quest’ultimo, però, non è solo un periodo ciclico di impegni ed eventi, è qualcosa di molto di più. Ha due caratteristiche che lo rendono unico nel suo genere. Prima di tutto è un periodo in cui più degli eventi che vi si svolgono ha importanza il cammino che ognuno compie. Un cammino interiore, spirituale, in cui si fanno dei passi in avanti, si diventa più capaci di solidarietà, più umani, più simili a Cristo. Senza questo cammino di ciascuno gli eventi parrocchiali diventerebbero delle vuote esteriorità. I primi cristiani, non a caso, chiamavano il cristianesimo con un nome molto bello: “La Via”. Seconda caratteristica: questo cammino personale è anche comunitario, non si è soli, ma accanto ad altri fratelli e sorelle, con i quali ci si sostiene a vicenda. Per quanto mi riguarda sono certo che in quest’anno faremo un bellissimo pezzo di strada insieme e ognuno di noi sperimenterà che cosa Dio è in grado di compiere nella sua vita.

Per riuscire a realizzare meglio tutto questo ho pensato a 9 punti da vivere. Voglio provare con tutti voi a metterli in pratica nel corso di questo anno. Ripropongono semplicemente l’eterno Abc del vangelo attualizzato alle caratteristiche della nostra parrocchia. Li propongo a ogni membro della comunità di San Francesco al Campo:

  1. Dà più importanza alle persone che alle cose da fare.
  1. Quello che puoi fare tu, non attenderlo dagli altri.

  1. Quello che desideri per te, desideralo per tutti. Fai qualcosa di concreto per chi non ha il necessario per vivere dignitosamente.

  1. Ama la borgata altrui come se fosse la tua.

  1. Per chi è adulto: conosci e diventa amico di almeno un giovane. Per chi è giovane: conosci e diventa amico di almeno un adulto.

  1. Nelle tue preghiere ringrazia spesso Dio per il grande dono della nostra comunità parrocchiale, senza dimenticare di pregare per chi ti ha offeso, deluso o trattato ingiustamente.

  1. Cura il rapporto con una persona ammalata della nostra comunità e vai a trovarla spesso.

  1. Quando ti trovi in disaccordo con le persone a te care, affronta soltanto il problema attuale, senza tirare in ballo il passato. (È un principio del Dalai Lama ma va benissimo anche per noi).

  1. Non scoraggiarti mai quando ti sembra che qualcosa in parrocchia non vada bene, Dio opera proprio attraverso le difficoltà. Inizia ad essere tu il cambiamento che vorresti vedere nella comunità.

0 Commenti a “9 punti per un anno”


  • Nessun commento

Lascia un commento

Codice di sicurezza: