Il volto di Maurice Zundel

Non mi pentirò di aver letto il libro Discernimento: scegliere la vita, del mio amatissimo André Louf. Tra le sue luminose pagine ho trovato il racconto del seguente fatto che, in seguito, ha occupato i miei pensieri per molti giorni di questo inverno:

“Si racconta che una donna molto angosciata, che aveva bussato alla porta di moltissimi padri spirituali e psicoterapeuti per essere liberata dalla sua condizione, fu guarita all’improvviso in seguito a un solo incontro con padre Maurice Zundel, autore spirituale svizzero amico intimo di Paolo VI. Quando si chiese alla donna quale consiglio il prete le avesse dato per suscitare una guarigione così rapida, rispose: – Non ha pronunciato una sola parola, mi ha semplicemente ascoltata, ha visto le mie lacrime. Poi si è messo a piangere con me, e abbiamo pianto a lungo insieme -. “

Non ho resistito alla curiosità di andare a cercare su Google qualche immagine del fino ad allora per me sconosciuto Maurice Zundel, perché volevo vedere il suo volto, perché volevo vedere i suoi occhi.

3 Commenti a “Il volto di Maurice Zundel”


Lascia un commento

Codice di sicurezza: